Poi torno

8 06 2012

Ok lo ammetto, sono sempre meno presente nonostante di storie da raccontare ne abbia ancora parecchie, detto ciò e ripromettendomi di scrivere al più presto qualcosa di più originale, ringrazio quelli di e-duesse e vi ripropongo una serie di news su cui riflettere prima di andare a dormire, in particolare quella sulla cara e vecchia Leader.

Blockbuster, l’addio definitivo

Il messaggio che sancisce la conclusione dell’avventura italiana della catena

“L’avventura di Blockbuster Italia finisce qui. E’ stato per noi un piacere divertirvi o semplicemente tenervi compagnia in questi 18 anni.” Questo il messaggio che campeggia sulla home page di Blockbuster Italia (approdata in Italia, appunto, nel 1994) e che sancisce, purtroppo definitivamente, la fine dell’avventura italiana della catena. Che come è noto è in liquidazione e concordato preventivo; diversi suoi punti vendita di proprietà sono stati ceduti alla società Essere Benessere (http://www.e-duesse.it/News/Home-video/Da-Roma-parte-la-conversione-dei-negozi-Blockbuster-131753).

Fonte: e-duesse

Ai nuovi hardware “piacerà” l’usato

Un’indiscrezione trapelata in un meeting tra GameStop e Baird Equity Research ha confermato che la prossima generazione di console funzionerà senza alcun problema con i titoli usati

La catena di videogame più importante al mondo, GameStop, è ottimista sul fatto che sia PS4 sia Xbox 720 non avranno blocchi per limitare l’utilizzo di software usato. L’indiscrezione è trapelata nel corso di un meeting con Baird Equity Research e smentirebbe i rumors dilaganti sull’impossibilità o sui limiti imposti sui videogiochi usati dalla prossima generazione di console. Al momento però non ci è dato di sapere se la notizia è basata sulle reali specifiche delle macchine o se si tratta di previsioni ottimistiche.

Fonte: e-duesse

Leader Spa in liquidazione

Cessa l’attività uno dei distributori storici del mercato videoludico italiano

Leader Spa, uno dei principali distributori del mercato videoludico italiano, è entrata in liquidazione. Leader (che non ha ancora emesso alcun comunicato ufficiale in merito) era stata fondata nel 1984, diventando, in breve, uno dei principali player del settore, sotto la guida di Virgilio Bixio. Il Gruppo, che probabilmente ha pagato, soprattutto ultimamente, le performance di alcuni prodotti commercializzati in esclusiva, ha preferito abbandonare la distribuzione tradizionale per dedicarsi all’attività di publishing sotto l’etichetta Black Bean. Con questo marchio è stato recentemente lanciato il videogioco MUD (distribuito Milestone/Erregame), mentre a breve sarà sugli scaffali il racing game Superbike Generation. Lo staff di Black Bean Games, in precedenza operante presso Leader Spa, è stato conferito in Milestone, che è quindi diventata azienda di sviluppo e publisher, con sede in Via Fara a Milano.

Fonte: e-duesse


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: