China Style

3 10 2011

Cerco finanziatori….

 

World Joyland: oltre la realtà 26/09/2011

La Cina non smette mai di stupirci: è stato inaugurato a maggio un nuovo parco a tema interamente dedicato a videogiochi e giochi di ruolo; il Disneyland dell’era digitale. Se potessimo fermarci qui tutto sarebbe perfetto, ma la straordinarietà dei cinesi sta proprio nell’andare oltre la perfezione fino a cadere nell’assurdo. Il nuovo parco di divertimenti, costato oltre 30 milioni di dollari, è basato sulle trame e sui personaggi dei giochi World of Warcraft e Starcraft della Blizzard: ambientazioni, edifici, oggetti e statue sono riprodotti fedelmente ma senza una licenza di utilizzo dei marchi commerciali, che effettivamente compaiono leggermente modificati nel nome e nella grafica. Nonostante queste (e molte altre) lacune il parco, aperto da pochi mesi, sembra riscontrare notevole successo, segno che il concept alla base del progetto è solido: creare un punto di incontro tra virtuale e reale.








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: