Unieuro Colpisce Ancora (Vol.4)

9 09 2010

Per non dimenticare che il ridicolo (da oggi chiamato Unieuro) non conosce MAI limiti…..

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine


Azioni

Information

7 responses

10 09 2010
Postaperwar

Domanda, ma se vai online prima del day one, che succede?

10 09 2010
carjust

Domanda interessante che implica comunque molti aspetti differenti. Nel caso specifico si è passibili di ban essendo il titolo non ancora ufficialmente disponibile sul mercato. Che io sappia sono già partiti i primi provvedimenti al riguardo.

10 09 2010
carjust

Piccola ma doverosa precisazione, il ban scatta ovviamete nel caso la copia sia illegale. In caso di copia originale mi sembra abbiano annunciato l’azzeramento delle statistiche a partire dal 14.

“Alcuni di voi stanno già giocando Halo: Reach”, ha dichiarato Eric Osborne sui forum di Bungie.
“Succede. Milioni di copie si avviano rapidamente verso la rete distributiva globale e ogni tanto capita che qualche disco finisca ‘casualmente’ nelle mani di qualche fortunato consumatore”
“I crediti che guadagnate nella finestra che precede il lancio del gioco saranno cancellati sistematicamente prima del 14 settembre”, ha dichiarato Osborne. ”

Certo quel “casualmente” fa sempre un po’ riflettere.

10 09 2010
Postaperwar

Quindi è evidente che sanno come vanno le cose

11 09 2010
carjust

Guarda, il problema più che dal punto di vista dell’utente finale risiede nel totale non rispetto delle regole. Il dayone esiste per garantire ad ogni realtà (trade o dg che sia) un’uniformità concorrenziale precisa e corretta. Il “facciamo tutti come cazzo ci pare tanto non succede niente” deve finire ed è una vergogna che ad oggi nessuno sia ancora riuscito a risolvere questo problema.
A maggior ragione quando realtà come Uniero, che non hanno nel settore videoludico il proprio core business, si sentono in dovere di non seguire semplice regole concorrenziali. Quello che per loro rappresenta una goccia in mezzo alle lavatrici per altri commercianti potrebbe tranquillamente essere un punto di partenza.
Il mercato del videogioco è giovane, ricco, futuribile ma ancora governato da gente veramente poco capace.

15 09 2010
Nicolò

🙂 è successo anche dove lavoro, hanno esposto il 9 Settembre,
non ci sono volontà aziendali dietro… semplicemente la mia collega non aveva idea del day one e di cosa fosse Halo… il prodotto è arrivato insieme ad altri giochi ed è stato messo in vendita…

15 09 2010
carjust

Con tutto il rispetto che posso avere per la categoria non è una giustificazione per cui a fronte di situazioni ormai ripetute i vari distributori facciano sempre finta di nulla per poi rompere i coglioni al negozietto di turno per aver venduto una copia in anticipo (chissà perchè ora la colpa è sempre loro).
Per curiosità, non viene mai inviata una circolare con le direttive sul rispetto del dayone?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: